LE MIE PRIME ESPERIENZE DI MASOCHISMO

Questo e' il racconto della prima volta che mi sono fatto sculacciare da mia mamma.
Un giorno in cui ero rientrato tardi da una festa, mia mamma mi aspettava ancora sveglia.
Avevo appena 15 anni e lei che era molto ansiosa, mi accolse al mio rientro e mi diede un sonoro ceffone, poi mi disse "adesso vai subito in camera tua che fra poco arrivo io e ti sculaccio per bene".
Io andai in camera ed attesi che lei arrivasse.
Dopo pochi minuti infatti lei arrivo'.
Aveva in mano un frustino e mi disse con tono severo: "tirati subito giu' i pantaloni e mettiti sulle mie ginocchia".
Io ero spaventato e piangendo feci cio' che mi aveva ordinato, pregandola di non farmi troppo male, ma lei non rispose e con fare autoritario mi tiro' giu' le mutande, poi brandi' il frustino e mi diede una prima, pesante punizione.
Io feci un grido per il dolore ma lei disse severa: "zitto che se fai cosi' le frustate saranno molte di piu'".
Allora io mi zittii mordendomi le labbra per non gridare quando le frustate ricominciarono ed il dolore si fece sempre piu' acuto.
Le lacrime che sgorgavano bagnarono la sua sottoveste che era il solo indumento che indossava, muovendomi sotto le sculacciate ero scivolato ed ero finito col viso fra le sue cosce sfiorando con le labbra la sua figa.
Lei allora si tiro' giu' la sottoveste che le si era alzata e mi fece riprendere la mia posizione.
La stessa posizione che poi avrei assunto tante volte nel corso della mia vita....

Home > Sesso Hard - Racconti erotici gratis